BeeSono - Chi sono le Api Solitarie?UNA ALTERNATIVA ALLE API DEL MIELE.
Le Api Solitarie, come le Osmie e le estive "taglia foglie", sono innocue, facili da allevare ed eccellenti impollinatrici!

Molti conoscono le cugine api del miele ma esistono sostanziali differenze tra questi superbi pronobi:
- Non avendo una colonia da difendere le Api Solitarie sono estremamente gentili e non aggressive,
- Impollinano fino a 100 volte meglio rispetto alle api del miele,
- Non costruiscono un alveare e non fanno miele, ma allevano la propria prole all'interno di cavità,
- Sono facili da allevare, non richiedono grossa manutenzione e chiunque, anche senza esperienza, può farlo,
- Sono insetti nativi del territorio.

PERCHE LE API SOLITARIE SONO UNICHE.

Le Api gentili!

Non dovendo difendere una colonia le Api Solitarie come le Osmie sono estremamente gentili ed è possibile osservarle anche a breve distanza senza nessun timore. I maschi di qualsiasi specie di ape non hanno il pungiglione e le femmine, benchè lo possiedano, lo utilizzano solo ed esclusivamente come ultima soluzione, se vengono inavvertitamente schiacciate. La loro puntura risulta comunque non dolorosa e non possedendo lo stesso veleno di Apis mellifera scongiura qualsiasi eventuale rischio di shock anafilattico.

Sicure anche per i bimbi e gli animali domestici.

Prendersi cura di questi utili impollinatori è un'attività che chiunque può fare, compresi i più piccoli!
Tenere in mano un bozzolo mentre la piccola ape al suo interno sta per emergere è un esperienza molto bella e formativa al rispetto per la biodiversità, l'ambiente e tutti i suoi piccoli abitanti.

Nessun alveare.

Non è necessaria nessuna attrezzatura o conoscenza particolare per ospitare le gentili Api Solitarie nel proprio giardino, orto o balcone. Non serve nessuna tuta protettiva e nessun grosso investimento di materiale iniziale.

Migliora il tuo raccolto!

Queste api sono delle impollinatrici eccezionali! Fino a 100 volte migliori rispetto ad un'ape del miele! A differenza delle api del miele che trasportano il polline lavorato grazie alle cestelle poste sulle zampe, le api del genere Osmia e Megachile as esempio lo trasportano volatile e non lavorato grazie a delle setole poste sotto l'addome dette "scopa addominale". Questo si traduce in una maggior dispersione di polline volatile e quindi in una migliore impollinazione.

Osmia caerulescens                     Osmia cornuta                    Osmia cornuta coppia

Non sono presenti prodotti in questa categoria.